Caffè arabica: significato, provenienza e proprietà
caffè-arabica-significato-provenienza-e-proprietà

coffee-bean-sack-wooden-tabletop-against-grunge-green-blur-background-min

Il caffè arabica è considerato una delle bevande più popolari in tutto il mondo e circa il 60% dei chicchi di caffè venduti sono chicchi arabica. Questa tipologia di caffè presenta diversi odori grazie ai processi di tostatura. L’arabica è la qualità di caffè più pregiata in assoluto, che trae le sue origini dall’Etiopia, infatti, cresce nelle zone tropicali con temperature di circa 20°C come l’America Centrale, il Sud America e sulle coste orientali dell’Africa. I chicchi di caffè arabica sono particolarmente delicati, motivo per cui la tostatura deve essere effettuata con maggiore attenzione in presenza di temperature miti e con tempi ben precisi. 

Scopriamo insieme quali sono le principali caratteristiche del caffè arabica e qual è la differenza con la miscela robusta. 

Caffè arabica cos’è

Gli amanti del caffè sanno che il caffè Arabica è uno dei più apprezzati, soprattutto per tutti i benefici che può garantire grazie alle sue caratteristiche uniche. La varietà arabica è sicuramente un tipo di pianta più difficile da coltivare poiché richiede altitudini maggiori rendendo la produzione più costosa, motivo per cui i chicchi di caffè sono di qualità elevata. Essa inoltre presenta un livello di caffeina più basso, ma si contraddistingue per aromi e sapori inconfondibili. Non a caso, molti esperti in degustazioni di caffè ritengono che il caffè arabica presenta note sensoriali piacevoli ed uniche al punto tale che chiunque è in grado di percepire qualcosa di speciale nel retrogusto finale dell’ultimo sorso. 

Il caffè arabica oltre ad avere aromi più complessi, è anche più raffinato rispetto alla comune miscela robusta. Infatti i chicchi arabica producono sapori più dolci e profumati con note fresche e fruttate in grado di equilibrare il gusto con il giusto tocco di acidità. 

Miscela arabica o miscela robusta: la differenza

Miscela arabica o miscela robusta: qual è la differenza? Spesso molte persone non sanno qual’è la reale diversità tra queste due tipologie di caffè. Innanzitutto se amate un caffè dal gusto deciso e dall’aroma intenso sicuramente preferite una miscela di caffè robusta, caratterizzata da una maggiore quantità di caffeina e nota per la sua grande corposità. In alternativa, se siete amanti di un caffè dal gusto delicato, morbido e quasi dolce ma con tratti leggermente acidi allora la miscela di caffè arabica è quello che fa per voi, poiché a differenza della prima contiene circa un terzo della caffeina presente nella miscela robusta. 

Caffè 100 arabica: scopri tutte le proprietà

Il caffè arabica è riconosciuto in tutto il mondo per le sue proprietà, derivanti soprattutto dalla sua composizione e dagli aromi che è in grado di emanare. 

L’arabica è una tra le miscele più apprezzate poiché permette di ottenere un espresso dotato di un aroma e un retrogusto intensi. Inoltre è composta da tante tipologie di caffè che permettono al profumo e al gusto di variare continuamente. 

Assaporare il caffè 100 arabica significa gustare gli aromi di una bevanda bilanciata e dotata di diversi profumi con leggere note amare.

In Caffè Barbera usiamo tipologie Arabica provenienti dalla Costa Rica, Colombia, Brasile, Etiopia & Nicaragua. Inoltre crediamo che per un espresso perfetto è fondamentale una buona miscela di origini Arabica ma anche Robusta per dare un equilibrio perfetto alla tazza. Tuttavia, nessuna varietà di caffè può creare, da sola, l’espresso dotato di un perfetto equilibrio tra gusto, aroma e corpo. Per questo motivo la miscelazione delle varietà di Arabica e Robusta è sapientemente elaborata dagli esperti del caffè, che successivamente alla tostatura di ogni singola varietà, seguendo le antiche ricette tramandate dalle generazioni della famiglia Barbera, assicurano miscele di pregio. Inoltre, il confezionamento delle miscele è ottimizzato per preservare ed esaltare la freschezza e il gusto del caffè così che tutti possano gustare un prodotto di qualità superiore.

Dopo aver scoperto tutte le differenze tra le miscele di caffè arabica e robusta sta a voi la scelta! Continuate a seguire le novità del nostro blog per essere sempre aggiornati sul mondo del caffè!